A prima vista i portali che mettono in collegamento domanda ed offerta di un determinato prodotto o servizio, paiono una grande opportunità per le Aziende del mondo B2B.

La logica che spesso sento utilizzare è: “Iscriviamoci, ci arriveranno richieste di preventivo a basso costo, così non perderemo neanche un’opportunità!

SPOILER: La concorrenza è una cosa buona per gli acquirenti non per i venditori

Finiamo così per entrare in competizione per il nostro servizio con altre centinaia di imprese presenti sul portale, a quel punto il cliente potenziale con un semplice click potrà richiedere decine di preventivi per il PRODOTTO/SERVIZIO STANDARD a cui è interessato.

Cominciano ad arrivare così in azienda preventivi su preventivi che puntualmente i nostri commerciali (che si trasformano in preventivatori ambulanti) non riescono a chiudere o se ne chiudono alcuni, li chiudono a prezzi “scannati” con marginalità che non ripagano neanche le spese minime di gestione aziendale.

Questi portali sono LA MORTE DI OGNI STRATEGIA DI MARKETING

Quando un cliente sceglie tra MELE TUTTE UGUALI, indovinate quale sceglie?

QUELLA CHE COSTA MENO, SEMPRE!!! (Giustamente aggiungo…. lo faresti anche tu!)

Questo non vuol dire che in azienda ” Non Facciamo preventivi” anzi!

Il punto è fare preventivi a chi è già entrato in contatto con il nostro mondo, ha compreso cosa ci differenzia ed ha pensato che potessimo essere noi la soluzione più adatta al suo problema.

Questo ovviamente richiede una strategia di Marketing Digitale B2B che preveda:

  • Un posizionamento chiaro

  • Una comunicazione coerente con l’idea differenziante

  • Un sistema di Lead Generation

E’ difficile? Si è difficile ma l’unica via se vogliamo garantire un futuro solido alla nostra azienda, uscendo dagli “Oceani Rossi” (pieni di concorrenza) e nuotando in “Oceani Blu”.

Spero con questa breve riflessione di esseri stato utile.

Se vuoi candidare la tua azienda B2B ad essere seguita dal nostro team di professionisti puoi farlo cliccando qui:

  • Come fanno le aziende B2B ad avere più successo sui social media?

    Si stima che entro il 2025 (fonte GARTNER), l’80% delle […]

  • Google Analytics è senza dubbio uno degli strumenti più amati […]

  • Facendo pubblicità su LinkedIn presenti il tuo messaggio alle persone […]

Lascia un commento